I più venduti

Elenco prodotti più venduti non disponibile in questo momento

Information

Produttori

Nessun produttore

Nuovi prodotti

Speciali

Non ci sono offerte speciali in questo momento.

Fornitori

Nessun fornitore

Blog Ultimi Commenti

Non ci sono ancora commenti.

Cerca nel Blog

COME PULIRE LO SMARTPHONE E DIFENDERSI DA POLVERE E BATTERI

Sembra che gli smartphone siano tra
gli oggetti più sporchi con cui
veniamo a contatto ogni giorno.
Un numero indefinito di germi e
batteri si insinuano sui nostri
dispositivi senza che noi ce ne
preoccupiamo più di tanto. Pare
che i nostri device siano
addirittura più sporchi della
tavoletta del water.

Del resto chi non è solito portarsi
lo Smartphone ovunque, bagno compreso?
Senza curarci di dove lo poggiamo e
senza lavarci le mani. Lo smartphone
raccoglie la storia dei nostri incontri
quotidiani con persone, oggetti e
superfici di diverso tipo.

Tenerlo pulito non ci difende solo
da germi e batteri, ma allunga la
vita al device stesso.

Vediamo come eseguire una pulizia
accurata e sicura:

Per ripulire il display da polvere
e da alcuni batteri ci basta
utilizzare un semplice panno in
microfibra,
come quello che utilizziamo per
pulire le lenti degli  occhiali da
vista o da sole, leggermente umido.
Per pulire il touchscreen è molto
importante non usare tessuti abrasivi,
come fazzolettini o tavaglioli
di carta, perchè sul lungo termine
opacizzano e rovinano lo schermo.
In questo modo però non abbiamo
eliminato tutte le minacce costituite
dai batteri difficili.
Il problema è che per quelli più duri,
alcuni posso causare  diarrea e anche
irritazione al colon, serve qualcosa di
forte, come uno sterilizzante.

Senza perder tempo a cercare prodotti
costosi in negozio, passiamo subito
alla soluzione fai da tè.
Per ottenere un buon prodotto che
pulisca a fondo basta mescolare,
nelle stesse quantità, alcol isopropilico
(al 70%) e acqua distillata.
In particolare l’alcol serve come
agente per disinfettare le tastiere
fisiche e le parti di plastica mentre
l’acqua distillata è utile per lo
schermo e la lente della fotocamera.
Attenzione ad utilizzare acqua
normale, quest’ultima ha sostanze
chimiche che lasciano aloni dopo
l’asciugatura

Come procedere con la pulizia?

La prima cosa da fare è spegnere
il dispositivo e, quando possibile,
estrarre la batteria, in questo modo
eviteremo di comprometterne
il funzionamento.
Ricordiamoci inoltre di fare
particolarmente attenzione
quando utilizziamo dei liquidi
sul nostro dispositivo, potrebbero
filtrare all\'interno e danneggiarlo.
Per sicurezza usiamo poca acqua o
alcool e non riaccendiamo
lo smartphone fino a quando non saremo
certi che sia completamente asciutto.

Passiamo il panno imbevuto della
soluzione di cui sopra su tutte
le parti del dispositivo,
senza fare troppa pressione sul display per
evitare eventuali graffi in caso di polvere
o briciole sullo schermo.

Per asciugare bene utilizziamo un panno in
microfibra in senso circolare, fino ad ottenere
una superfice asciutta e pulita.

In questo modo avremo fatto una pulizia
davvero profonda ed efficace ...


Posted in Utility

Pubblicato il 20/03/2017 18:14:24
Il tuo commento è stato inviato con successo. Grazie per il commento!
Aggiungi un commento
Nome:*
Email:*
Messaggio:*
  Captcha
  Aggiungi un commento